gertz/ gennaio 14, 2019/ News

Negli ultimi anni la tattoo mania è stata un vero e proprio “boom” soprattutto nel mondo femminile, molte modelle e attrici hanno tatuato la propria pelle con  ricordi e momenti importanti della vita: un grande amore, il nome di un figlio, un legame profondo.

Dipingere la pelle con decorazioni  ha origini molto antiche: le tribù la usavano per riconoscersi, per comunicare, per esorcizzare le paure e anche per abbellire il proprio aspetto. Oggi al tatuaggio viene attribuito un valore magico, un mantra da ripetere ogni giorno, una formula ben augurante, o un simbolo che porta fortuna.

Tra i tuatuaggi piu’ diffusi l’albero della vita è quello maggiormente rappresentato sulla pelle delle donne e degli uomini, è un simbolo celtico e ha un significato ben preciso . Puo’ essere stilizzato e adattato a nostro piacimento , monocromatico per una scelta elegante ,colorato per chi è alla ricerca di un tattoo originale.

Cosa significa tatuarsi l’albero della vita

L’albero della vita celtico raffigura un arbusto, rami e radici e le due estremità si uniscono per creare un cerchio. E’ un albero nel quale rami e radici si intrecciano disegnando una trama complessa proprio come i famosi nodi celtici. La presenza di quest’ultimi indica la trama complessa della vita, il susseguirsi degli eventi, le difficoltà incontrate lungo il cammino e il loro superamento. Il tronco rappresenta il mondo nel quale noi viviamo, le sue radici i mondi inferiori e i suoi rami i mondi superiori. In alcune  rappresentazioni sono presenti dei veri labirinti, pronti a rappresentare le difficoltà della vita  e le prove da affrontare. Esso simboleggia la ricerca spirituale dell’uomo e il percorso che ognuno di noi ha intrapreso per scoprire il suo “io” più profondo.

Perchè tatuarsi l’albero della vita

Oggi viene reinterpretato in chiave moderna, giocando con lo stile. Si può scegliere una versione colorata acquarello , color block o  pennellata orientale. Il tattoo  con l’albero della vita è un simbolo molto positivo, che raffigura la nostra esistenza e il modo in cui ci rapportiamo. Affrontare la vita in modo positivo ci aiuta a superare le avversità e i problemi che quotidianamente dobbiamo affrontare. Le persone che scelgono questo simbolo sono propense all’ottimismo, a una visione interiore del proprio “io” che va oltre a ogni superficilità.

Le zone consigliate dove farlo

Dove realizzare il tatuaggio dell’albero della vita? Tutto dipende da quanto è grande il tattoo. Per un tatuaggio di medie dimensioni le parti migliori sono l’addome, la schiena, le caviglie, l’avambraccio oppure la scapola. Per le donne, un posto molto sensuale è lo spazio sul petto fra i seni.

Share this Post

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*